Articolo 6

Liceità del trattamento

  • Il trattamento ├Ę lecito solo se e nella misura in cui ricorre almeno una delle seguenti condizioni:
    • a) l’interessato ha espresso il consenso al trattamento dei propri dati personali per una o pi├╣ specifiche finalit├á;
    • b) il trattamento ├Ę necessario all’esecuzione di un contratto di cui l’interessato ├Ę parte o all’esecuzione di misure precontrattuali adottate su richiesta dello stesso;
    • c) il trattamento ├Ę necessario per adempiere un obbligo legale al quale ├Ę soggetto il titolare del trattamento;
    • d) il trattamento ├Ę necessario per la salvaguardia degli interessi vitali dell’interessato o di un’altra persona fisica;
    • e) il trattamento ├Ę necessario per l’esecuzione di un compito di interesse pubblico o connesso all’esercizio di pubblici poteri di cui ├Ę investito il titolare del trattamento;
    • f) il trattamento ├Ę necessario per il perseguimento del legittimo interesse del titolare del trattamento o di terzi, a condizione che non prevalgano gli interessi o i diritti e le libert├á fondamentali dell’interessato che richiedono la protezione dei dati personali, in particolare se l’interessato ├Ę un minore.
      La lettera f) del primo comma non si applica al trattamento di dati effettuato dalle autorit├á pubbliche nell’esecuzione dei loro compiti.
  • Gli Stati membri possono mantenere o introdurre disposizioni pi├╣ specifiche per adeguare l’applicazione delle norme del presente regolamento con riguardo al trattamento, in conformit├á del paragrafo┬á1, lettere┬ác) ed e), determinando con maggiore precisione requisiti specifici per il trattamento e altre misure atte a garantire un trattamento lecito e corretto anche per le altre specifiche situazioni di trattamento di cui al capo IX.
  • La base su cui si fonda il trattamento dei dati di cui al paragrafo 1, lettere c) ed e), deve essere stabilita:
    • a) dal diritto dell’Unione; o
    • b) dal diritto dello Stato membro cui ├Ę soggetto il titolare del trattamento.
      La finalit├á del trattamento ├Ę determinata in tale base giuridica o, per quanto riguarda il trattamento di cui al paragrafo 1, lettera e), ├Ę necessaria per l’esecuzione di un compito svolto nel pubblico interesse o connesso all’esercizio di pubblici poteri di cui ├Ę investito il titolare del trattamento. Tale base giuridica potrebbe contenere disposizioni specifiche per adeguare l’applicazione delle norme del presente regolamento, tra cui: le condizioni generali relative alla liceit├á del trattamento da parte del titolare del trattamento; le tipologie di dati oggetto del trattamento; gli interessati; i soggetti cui possono essere comunicati i dati personali e le finalit├á per cui sono comunicati; le limitazioni della finalit├á, i periodi di conservazione e le operazioni e procedure di trattamento, comprese le misure atte a garantire un trattamento lecito e corretto, quali quelle per altre specifiche situazioni di trattamento di cui al capo IX. Il diritto dell’Unione o degli Stati membri persegue un obiettivo di interesse pubblico ed ├Ę proporzionato all’obiettivo legittimo perseguito.
  • Laddove il trattamento per una finalit├á diversa da quella per la quale i dati personali sono stati raccolti non sia basato sul consenso dell’interessato o su un atto legislativo dell’Unione o degli Stati membri che costituisca una misura necessaria e proporzionata in una societ├á democratica per la salvaguardia degli obiettivi di cui all’articolo┬á23, paragrafo┬á1, al fine di verificare se il trattamento per un’altra finalit├á sia compatibile con la finalit├á per la quale i dati personali sono stati inizialmente raccolti, il titolare del trattamento tiene conto, tra l’altro:
    • a) di ogni nesso tra le finalit├á per cui i dati personali sono stati raccolti e le finalit├á dell’ulteriore trattamento previsto;
    • b) del contesto in cui i dati personali sono stati raccolti, in particolare relativamente alla relazione tra l’interessato e il titolare del trattamento;
    • c) della natura dei dati personali, specialmente se siano trattate categorie particolari di dati personali ai sensi dell’articolo┬á9, oppure se siano trattati dati relativi a condanne penali e a reati ai sensi dell’articolo┬á10;
    • d) delle possibili conseguenze dell’ulteriore trattamento previsto per gli interessati;
    • e) dell’esistenza di garanzie adeguate, che possono comprendere la cifratura o la pseudonimizzazione.